Acquacotta

Ricatta dell'Acquacotta Ingredienti per 4 persone: 500 gr di funghi porcini 200 gr di pomodori olio d'oliva uno spicchio d'aglio tre uova parmigia

Piazza Grande o Piazza Vasari – Arezzo
Buongiorno da Casole d’Elsa!
Buonanotte da Livorno…

Ricatta dell’Acquacotta

Acquacotta

Acquacotta

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di funghi porcini
200 gr di pomodori
olio d’oliva
uno spicchio d’aglio
tre uova
parmigiano grattugiato
otto fette di pane raffermo
sale e pepe

Preparazione:

Pulire accuratamente i funghi, raschiare i gambi e togliere l’eventuale terra, poi lavarli bene ed affettarli. Porre sul fuoco una casseruola con tre cucchiai di olio e l’aglio, lasciare rosolare e, quando l’aglio sarà colorito, unire i funghi. Salarli leggermente e peparli. Pelare i pomodori e tritarli, poi aggiungerli ai funghi quando questi saranno a metà cottura.

Unire un litro di acqua bollente salata e proseguire con la cottura.Fare abbrustolire il pane nel forno e poi metterne due fettine nel piatto di ogni commensale.

Rompere nella zuppiera della minestra le uova, unire due cucchiai di parmigiano, sbattere il tutto con una forchetta, versarvi sopra il brodo, mescolare e servire.

Si tratta di una versione ricca dell’acquacotta, che in origine era un piatto povero, composto da pane secco, erbe e un po’ di condimento.

Veniva consumato dai pastori maremmani che rimanevano a lungo  lontano da casa.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: