Fortezza Orsini – Sorano

La Fortezza Orsini di Sorano fu costruita dagli Aldobrandeschi nel XII secolo, nel 1293 passò alla famiglia Orsini con il matrimonio tra Anastasia Ald

Agnello alla maremmana
Il Parco di Montioni
Riserva Naturale Duna Feniglia

La Fortezza Orsini di Sorano fu costruita dagli Aldobrandeschi nel XII secolo, nel 1293 passò alla famiglia Orsini con il matrimonio tra Anastasia Aldobrandeschi e Romano Orsini. Gli Orsini la ristrutturarono ed ampliarono facendone un vero capolavoro di architettura difensiva. La mole della fortezza è decisamente imponente, ma dall’esterno non si riescono a percepire con esattezza le sue dimensioni, poiché si sviluppa per buona parte in profondità, su ben cinque piani sotterranei! La complessa struttura è stata ricavata modellando abilmente lo sperone tufaceo su cui sorge. Era una fortezza autosufficiente, munita di cisterne per la raccolta dell’acqua piovana, un mulino, perfino una cava di tufo e poteva contenere tutti gli abitanti del paese. Non è mai caduta sotto gli assalti nemici, resistendo a vari assedi tra cui quello senese del 1454, quando Sigismondo Pandolfo Malatesta, al comando di un esercito di oltre dodicimila uomini, fu costretto a rinunciare dopo ben tre tentativi andati a vuoto.
Oggi la fortezza è interamente visitabile ed alcuni ambienti ospitano il museo del Medioevo e del Rinascimento. Sopra il portale di accesso di accesso è ancora presente lo stemma con le insegne degli Orsini e degli Aldobrandeschi. Durante i lavori di restauro effettuati nel anni Sessanta, in una piccola stanza della torre ottagonale, che pare essere stata l’alcova di Niccolò IV Orsini, sono stati rinvenuti vari affreschi tra cui lo spartito di un madrigale cinquecentesco rappresentante le musiche di Domenico Maria Ferrabosco. I vari edifici della fortezza sono collegati da gallerie e camminamenti sotterranei, anch’essi visitabili, che formano dei veri e propri labirinti. Alcune gallerie risalgono all’epoca etrusca.

Fortezza Orsini

Fortezza Orsini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: