Punta Ala

Punta Ala è un'esclusiva meta turistica di raffinata bellezza. Situata su un lembo di terra circondato per tre lati dal mare e ricoperto da una fitta

Abbazia di San Bruzio
Buongiorno da Montemassi!
Le mura medicee di Grosseto

Punta Ala è un’esclusiva meta turistica di raffinata bellezza. Situata su un lembo di terra circondato per tre lati dal mare e ricoperto da una fitta pineta. È rinomata oltre che per la bellezza del territorio, per la sua tranquillità, per il campo da golf, il porto turistico, e le numerose regate veliche che vi si organizzano.
Negli anni Sessanta poi con la costruzione di numerose ville e del porto iniziò il vero sviluppo di Punta Ala fino a divenire la località elegante e ricercata che oggi conosciamo.
A Punta Ala troviamo due spiagge: una è piccola situata sulla sinistra del porto davanti all’isola dello Sparviero, ci si accede attraversando a piedi il porto turistico fino all’estremità sud ovest, troverete uno stabilimento balneare ed una piccola porzione di spiaggia libera, c’è anche un bel prato molto curato.
L’altra spiaggia invece, situata tra punta Hidalgo e Cala del Barbiere, oltre la pineta, è una lunga spiaggia sabbiosa con molti stabilimenti balneari, tranquilla, ben tenuta e adatta ai bambini. In questo tratto per trovare la spiaggia libera c’è da camminare un po’. Ricordiamo inoltre che la baia di Cala del Barbiere è stata oggetto di indagini archeologiche che hanno portato alla luce reperti etruschi e romani; su questa spiaggia infine è stato girato nel 1973 il rinomato film con Ugo Tognazzi “L’anatra all’arancia”.
Inoltre, un po’ più lontano, ma non eccessivamente, vi segnaliamo due spiagge che vale la pena vedere: Cala Violina situata metà strada tra Punta Ala e Follonica, e la spiaggia delle Rocchette sul versante opposto, tra Punta Ala e Castiglione della Pescaia.

Punta Ala

Punta Ala

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: