La Strada per il Futuro. Quale futuro senza strada? Una viabilità diversa per la montagna pistoiese

La Strada per il Futuro. Quale futuro senza strada? Una viabilità diversa per la montagna pistoiese S’intitolerà La strada per il futuro - Quale f

Pontile di Lido di Camaiore al tramonto
Val d’Orcia
Fortezza delle Verrucole

La Strada per il Futuro. Quale futuro senza strada? Una viabilità diversa per la montagna pistoiese

Strada Futura A5

Strada Futura A5

S’intitolerà La strada per il futuro – Quale futuro senza strada? il convegno organizzato da La Nazione e Confcommercio Pistoia per analizzare le proposte per una viabilità alternativa che colleghi in modo più accettabile Pistoia e la piana fiorentina con la montagna e l’Abetone. L’appuntamento è per venerdì 3 ottobre, dalle 15.30, al Rondò Priscilla di Cutigliano.

Interverranno:
Caterina Bini ed Edoardo Fanucci, parlamentari della Camera dei Deputati;
Federica Fratoni, Presidente della Provincia di Pistoia;
Giampiero Danti, Sindaco di Abetone;
Tommaso Braccesi, Sindaco di Cutigliano;
Luca Marmo, Sindaco di Piteglio;
Fabio Micheletti, Sindaco di Sambuca Pistoiese;
Silvia Maria Cormio, Sindaco di San Marcello Pistoiese;
Rolando Galli, Presidente SAF-Società Abetone Funivie e Consorzio Turistico Abetone Montagna Pistoiese;
Stefano Morandi, Presidente Confcommercio Pistoia;
Marcello Mancini, Direttore La Nazione.
Ing. Roberto Pinelli, relatore della tesi sulla possibilità di una diversa viabilità per la Montagna Pistoiese.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: